Salerno matrimonio2018-07-28T17:02:43+00:00

Project Description

salerno matrimonio

SALERNO MATRIMONIO 

__________________

Non mi piacciono le foto in posa”…beh si dovrebbe essere inconsapevoli di essere fotografati quando non si vogliono foto in posa.

Esistono sfumature tra la “posa” e il “reportage” e in genere caratterizzano ciò che viene definita fotografia “moderna”.

Guarda le slideshow con musica in sottofondo                   
Enjoy it

emiliano russo - fotografo salerno e amalfi, ravello, positano, capri, ischia, sorrento

Salerno matrimonio

Un matrimonio Classico a Villa Soglia

Dal mio punto di vista non ha senso parlare né di “posa” né di “reportage”, perché nel matrimonio moderno non possono esistere queste due componenti in senso letterale e dicotomico.

Lo “stile reportagistico” deve fare i conti con la consapevolezza che gli sposi e gli astanti riconoscono al fotografo un ruolo culturalmente determinato all’interno di un rituale che ha tempi e modalità prescritte e dunque ogni ostentazione di naturalezza è solo velleitaria.

La “posa” come la si intendeva negli anni 80 è morta in quel decennio e nonostante i revival recenti non si è più affermata. E’ chiaro che in un contesto dove tutto cambia velocemente non è più pensabile una “posa” in senso classico dove gli sposi ripetono gesti e atteggiamenti poco consoni al loro modo di essere.

Si può parlare oggi di “natural posing”, ossia una posa più “umana” dove alla coppia viene lasciata la quasi totale libertà di espressione in diversi mood che caratterizzano il loro matrimonio.

Dunque ci troveremo di fronte ad una serie di immagini che da un lato sono costruite (luce, spazio, background) ma dall’altro sono altamente rappresentative della personalità di coppia, perché nulla gli viene detto loro in materia di mani da posizionare, bacino da inclinare e sguardo da dirigere.

La coppia di sposi è consapevole del momento di scatto, consapevole di trovarsi sullo sfondo di una location scelta proprio per la sua bellezza, che vuole dunque nitidamente immortalare come cornice. [fotografo salerno]

emiliano russo - fotografo salerno e amalfi, ravello, positano, capri, ischia, sorrento

Salerno matrimonio

Un matrimonio classico/romantico a Salerno

SALERNO MATRIMONIO

______________

Gli sposi cercano una cornice entro la quale inscrivere dei momenti che sintetizzano quanto più “naturalmente possibile” il loro amore. E’ stato sempre così, ma ciò che caratterizza gli sposi moderni è la consapevolezza dei meccanismi per arrivare ad ottenere il risultato voluto in fase di scatto.

Gli sposi contemporanei sono in genere informati e molto sensibili. Conoscono sufficientemente la fotografia e sono coscienti di quello che scelgono in termini di qualità, prezzo e soprattutto resoconto stilistico ed emotivo del prodotto.

L’approccio che hanno gli sposi ai quali piace questo genere è un approccio meno freddo e certamente più emotivo.

Cercano nel fotografo un complice del loro giorno perfetto e vogliono essere sicuri che il lui abbia compreso cosa deve tirar fuori con le immagini.

Vogliono un resoconto poetico e fiabesco non solo della giornata in sé, ma del loro rapporto in generale. le foto devono pertanto essere “citazionali”, rinviare a qualcosa che vada oltre il matrimonio, ad un prima e ad un dopo.

Il mio genere è “evocativo” con una patina di surrealismo che però non rinnega il racconto. Tuttavia la funzione narrativa della fotografia trascende dall’obbligo di narrare e documentare solo i fatti del giorno a discapito molti altri elementi che sempre più ricercano le coppie contemporanee.

Prenotare una consulenza con me vuol dire conoscersi, vuol dire aprirsi e senza dubbio può voler significare andare oltre il rapporto fornitore / cliente, pur mantenendo un altissimo livello di professionalità contrattuale in termini di diritti e doveri sul servizio acquistato. Ma è proprio la certezza di ricevere quel determinato prodotto che si fonda su quel livello di comunicazione di empatia, che solo le persone sensibili possono comprendere.