Project Description

Scopri la metodologia per fotografare spazi moderni con arredamento e  colori definiti dai led e come inserire alcuni elementi di decoro per la scena fotografica.

FOTOGRAFARE CASE MODERNE

Un esempio riuscito di camere di Hotel con arredamento e colori in linea con le tendenze vicine alla Generazione Zeta.

 

Connect
fotografo camere moderne in italia - emiliano russo

Scopri la metodologia per fotografare spazi moderni con arredamento e  colori definiti dai led e come inserire alcuni elementi di decoro per la scena fotografica.

Connect

FOTO ARCHITETTURA INTERNI

 

Un esempio riuscito di camere di Hotel con arredamento e colori in linea con le tendenze vicine alla Generazione Zeta.

firma emiliano russo 1

 Fotografare camere con vasca

CAMERE DA LETTO/ INTERIOR / FOTOGRAFIA

La scelta di inserire una vasca da bagno è una camera da letto che dovrà essere presumibilmente occupata da turisti in vacanza è decisamente una scelta coraggiosa che merita un approccio poco ingenuo e attento all’insieme.

Un fotografo di interni inesperto si precipiterebbe a fotografare la vasca senza dare importanza alla camera, oppure farebbe una foto dal letto spezzandolo a metà per far capire che c’è questo elemento e che è determinante solo perché il committente vuole metterlo in evidenza.

Fotografare una camera moderna non implica per un fotografo piegarsi alla dinamica del “voglio che questo sia messo in evidenza”. E’ essenziale che la vasca si veda ma bisogna restituire al potenziale ospite che la occuperà la sensazione di trovarsi immersi un’esperienza che potrà vivere. Di qui la scelta della camera vissuta.

 Fotografare camere con vasca

CAMERE DA LETTO/ INTERIOR / FOTOGRAFIA

La scelta di inserire una vasca da bagno è una camera da letto che dovrà essere presumibilmente occupata da turisti in vacanza è decisamente una scelta coraggiosa che merita un approccio poco ingenuo e attento all’insieme.

Un fotografo di interni inesperto si precipiterebbe a fotografare la vasca senza dare importanza alla camera, oppure farebbe una foto dal letto spezzandolo a metà per far capire che c’è questo elemento e che è determinante solo perché il committente vuole metterlo in evidenza.

Fotografare una camera moderna non implica per un fotografo piegarsi alla dinamica del “voglio che questo sia messo in evidenza”. E’ essenziale che la vasca si veda ma bisogna restituire al potenziale ospite che la occuperà la sensazione di trovarsi immersi un’esperienza che potrà vivere. Di qui la scelta della camera vissuta.

Come i led influenzano la resa emotiva

I led sono sempre più usati in tutte le abitazioni, indipendentemente dall’uso. Non è più solo un’esigenza di risparmio, ma spesso come nel caso specifico una scelta legata al gusto e alla volontà da parte dell’architetto e designer di trasmettere delle sensazioni specifiche ad una determinata utenza. Come fotografo di interni a Salerno, valorizzo queste idee.

L’uso del flash è sconsigliato, almeno flash frontali con luce diffusa indifferenziata che non tiene conto di dominanti cromatiche che ci devono essere, necessariamente, se si vuole mantenere quel tipo di mood. In gergo fotografico: “sparare” flash caldo a tutta potenza sminuirebbe questa sensazione di “freschezza moderna” rivolto decisamente a coppie giovani e omologherebbe la stanza ad una carina tra tante. Nel Fotografare camere moderne bisogna tenere conto di questo leitmotiv.

Se si vuol mantenere la dominante cromatica scandita dall’illuminazione artificiale della camera moderna, tutti gli elementi che vengono messi in scena di conseguenza devono necessariamente tener conto della palette colori scelta. Si può giocare al contrasto oppure aggiungere su accostamenti armonici.

La scelta degli elementi da mettere in scena fotografica, come nel caso dell’Hotel Amalfi è stata definita in fase preliminare. Prima di scattare il mio studio effettua diverse call con il committente, definendo una serie di elementi: palette colori, elementi da aggiungere e sottrarre eventualmente, soprattutto quelli che contrastano con le intenzioni.

E’ altresì vero che è la fase di scatto a cambiare le carte in tavola.

Il compromesso grandangolare

Una delle esigenze che manifesta di più la committenza è quella di fotografare la camera nella sua interezza, farla apparire enorme. Fotografare case moderne cozza molto con un approccio grandangolare perché in genere le camere sono fatte di dettagli che andrebbero esaltati. Dunque servirebbero altre ottiche. Se la casa è adibita ad uso turistico l’approccio cambia e l’uso del grandangolo diventa imprescindibile.

L’ottica 14mm comporta una serie di problematiche già in fase di scatto. Bisogna saperla usare perché non è di facile soprattutto per le problematiche che comporta in post produzione: tra distorsioni ed elementi spezzati agli angoli che fanno cadere l’attenzione del potenziale cliente.

Il punto di vista angolare premia considerevolmente il fotografare case moderne, ma non bisogna sbagliare in fase di scatto. ogni crop in post rischia di rendere lo scatto un file in più nel cestino. Spesso si devono spostare gli oggetti tenendo conto di questi limiti.

FOTOGRAFARE CASE MDOERNE CON STILE

Come si può immaginare lo scatto non è sufficiente a creare un prodotto finale apprezzabile, sia per i limiti (e pregi) della fotografia digitale, sia per le esigenze dei clienti che chiedono ad esempio rimozione di elementi di disturbo in genere. E’ cosa sacrosanta anche dal mio punto di vista eliminare il superfluo nella fotografia di architettura e come fotografo interior design uso photoshop e altri tools.

L’uso photoshop nella fotografia di interni così come nella fotografia di architettura è relativo innanzitutto alla rimozione delle distorsioni prospettiche tipiche di ogni grandangolo e poi al miglioramento del contrasto, color e e bilanciamento del bianco. Raramente faccio color grading quando fotografo interni perché c’è bisogno di restituire un resoconto realistico il più delle volte.

Come si può immaginare lo scatto non è sufficiente a creare un prodotto finale apprezzabile, sia per i limiti (e pregi) della fotografia digitale, sia per le esigenze dei clienti che chiedono ad esempio rimozione di elementi di disturbo in genere. E’ cosa sacrosanta anche dal mio punto di vista eliminare il superfluo nella fotografia di architettura e come fotografo interior design uso photoshop e altri tools.

L’uso photoshop nella fotografia di interni così come nella fotografia di architettura è relativo innanzitutto alla rimozione delle distorsioni prospettiche tipiche di ogni grandangolo e poi al miglioramento del contrasto, color e e bilanciamento del bianco. Raramente faccio color grading quando fotografo interni perché c’è bisogno di restituire un resoconto realistico il più delle volte.

fotografo camere moderne in italia - emiliano russo

 Bagni di case moderne

ARCHITETTURA/ DESIGN / ARREDO

Scopri come integrare in fotografia bagno e camera da letto per dare la sensazione di ampiezza e comfort.

Solitamente cerchiamo di rappresentare i bagni non isolandoli dalla camera laddove è possibile. Non si deve dare la sensazione che il bagno sia enorme se non lo è, dunque bisogna puntare sulla resa emotiva che può restituire una prospettiva da un punto di vista fotografico.

Scrivici

L’igiene non è total white

Sbagliando si è portati a credere che i bagni vanno fotografati al massimo della luminosità. Perché farlo se il bagno non è pensato per essere “total white”^ Anche in questo caso abbiamo rispettato l’architetto.

Soprattutto la Generazione Zeta chiederà bagni ultra moderni con mood, colorati senza eccessi, ma eleganti allo stesso tempo. Comprendere chi saranno i futuri clienti ti aiuterà a crescere velocemente.

Vuoi crescere con noi?
fotografo camere moderne in italia - emiliano russo

Come fotografare case moderne

Il mio studio ha un approccio diverso in funzione del lavoro da svolgere. In genere per la fotografia di hotel, interior design e interni in generale partiamo da un accurata analisi delle esigenze del cliente per arrivare alla programmazione della messa in opera degli scatti sulla base di un progetto preliminare sull’oggettistica e la collocazione nello spazio di questi.

Scopri di più

Un esempio di camera vissuta

E perchè no? inserire elementi che un potenziale viaggiatore può portare con sé, magari fotografando solo un frammento di camera, da cui si vede qualcosa di bello in una splendida giornata di sole? Dare la sensazione che si è appena arrivati e la vacanza sta per cominciare? E’ stata anche questa una scelta programmata in fase preliminare con il committente, ma che in fase di scatto può cambiare.

NUOVI LAVORI DI FOTOGRAFIA INTERNI COMPLETI!

VERSO LA FOTOGRAFIA DI INTERNI DINAMICA

Programmare la fase di scatto è cosa sacrosanta ed è indice di una grande professionalità, che il mio studio certamente è in grado di offrire al cliente. Tuttavia la programmazione non è sempre sinonimo assolutistico di come le cose andranno in fase di scatto. In quanto presente in messa in opera il committente può decidere di cambiare le cose.

Il fotografo stesso può decidere di ridisegnare la predisposizione degli spazi e degli oggetti messi in scena durante la fase di scatto, perché si rende conto che la luce non è ideale nel fotografare case moderne. Da questo punto di vista si può optare per un’approccio dinamico che è la chiave giusta per arrivare a un prodotto finale soddisfacente.

Programmare la fase di scatto è cosa sacrosanta ed è indice di una grande professionalità, che il mio studio certamente è in grado di offrire al cliente. Tuttavia la programmazione non è sempre sinonimo assolutistico di come le cose andranno in fase di scatto. In quanto presente in messa in opera il committente può decidere di cambiare le cose.

Il fotografo stesso può decidere di ridisegnare la predisposizione degli spazi e degli oggetti messi in scena durante la fase di scatto, perché si rende conto che la luce non è ideale nel fotografare case moderne. Da questo punto di vista si può optare per un’approccio dinamico che è la chiave giusta per arrivare a un prodotto finale soddisfacente.

Scrivici quante più informazioni possibili. Ti ricontatteremo entro 24 ore.


    FOTOGRAFO DI INTERNI IN ITALIA

    1) Posso scaricare l’importo sulle tasse?

    Il tuo non è da questo punto di vista un investimento. Scaricherai sulle tasse l’intero importo del servizio regolarmente fatturato.

    2) Faremo un regolare contratto prima di programmare le giornate di lavoro?

    In quanto professionisti faremo sempre un contratto d’acquisto dei servizi previa approvazione del preventivo inviato dal nostro studio.

    3) Quando riceverò le foto che ho ordinato?

    Entro e non oltre 50 giorni lavorativi dall’ultima giornata di scatto come da accordo.

    4) Come ritoccherai le foto? Mi togli alcuni elementi che non vorrei far vedere?

    Nei nostri costi è inclusa la rimozione degli elementi di disturbo, ma non è inclusa la fotomanipolazione avanzata dei file. 

    5) Posso pubblicare le foto anche su portali terzi?

    Senza dubbio. Concediamo il diritto di pubblicazione e cessione ad agenzie terze, ma non a nostri diretti concorrenti. Il cliente può pubblicare ovviamente anche su tutti i social network, non solo sul proprio sito web.