Project Description

Un fotografo per case vacanza può contribuire ad incrementare la quantità e la qualità dei tuoi clienti, filtrandoli su contenuti emozionali.

FOTOGRAFO CASE VACANZA

Scopri come promuovere la tua casa vacanza in Italia con un fotografo per case vacanza che darà un valore aggiunto alla tua struttura contribuendo a incrementare il tuo fatturato.

firma emiliano russo 1

Connect
fotografo case vacanza in italia - emiliano russo fotografo camere

Un fotografo per case vacanza può contribuire ad incrementare la quantità e la qualità dei tuoi clienti, filtrandoli su contenuti emozionali.

Connect

FOTOGRAFO CASE VACANZA

Scopri come promuovere la tua casa vacanza in Italia con un fotografo per case vacanza che darà un valore aggiunto alla tua struttura contribuendo a incrementare il tuo fatturato.

firma emiliano russo 1

 Fotografare case vacanza in Italia

TURISMO IN STILE / VIAGGI / FOTOGRAFIA

Ci sono diverse tipologie di case vacanza in Italia. Quelle per così dire “cheap”, dove spesso l’arredamento è poco aggiornato e grossolano e quelle di un livello medio e spesso anche alto dove i dettagli sono curatissimi e l’arredamento si aggiorna mediamente ogni quadriennio.

Il nostro studio offre servizi fotografici dedicati alle strutture di medio alto standard qualitativo, con un livello imprenditoriale che vede questo tipo di misura non un investimento ma una mera occasione per incrementare fatturato.

E’ indiscutibile. In un universo dominato dal flusso di immagini incessante è fondamentale presentare la propria attività attraverso l’occhio professionale di un fotografo di interni. Uscire fuori dall’omologazione vuol dire in primis arredare anticipando o trascendendo le mode, ma soprattutto rappresentare benissimo il buon gusto.

 Fotografare case vacanza in Italia

TURISMO IN STILE / VIAGGI / FOTOGRAFIA

Ci sono diverse tipologie di case vacanza in Italia. Quelle per così dire “cheap”, dove spesso l’arredamento è poco aggiornato e grossolano e quelle di un livello medio e spesso anche alto dove i dettagli sono curatissimi e l’arredamento si aggiorna mediamente ogni quadriennio.

Il nostro studio offre servizi fotografici dedicati alle strutture di medio alto standard qualitativo, con un livello imprenditoriale che vede questo tipo di misura non un investimento ma una mera occasione per incrementare fatturato.

E’ indiscutibile. In un universo dominato dal flusso di immagini incessante è fondamentale presentare la propria attività attraverso l’occhio professionale di un fotografo di interni. Uscire fuori dall’omologazione vuol dire in primis arredare anticipando o trascendendo le mode, ma soprattutto rappresentare benissimo il buon gusto.

Fotografare cucine di case vacanza

A differenza di foto di interior design di cucine progettate da architetti, quelli delle case vacanza in zone balneari ma al contempo mete di turismo culturale vanno rappresentate cercando di tramettere una percezione di familiarità, accoglienza calorosa. Tuttavia non si deve rinunciare alla freschezza, alla luminosità tipica delle strutture vicino al mare.

La cucina di cui le immagini sotto è stata rappresentata con questo concept, cercando di costruire lo scatto con elementi vivi, comprati il giorno stesso e pronti per essere subito dopo realmente cucinati. Posso giurarlo! Ebbene un fotografo per case vacanza deve concedersi anche il piacere di consumare quello che viene messo in scena. A parte questo la famiglia Camera, proprietaria di una serie di strutture di alto pregio in Costa d’Amalfi ha manifestato profondo interesse nel fotografare la cucina in questo modo.

Gli ambienti erano molto luminosi nel primo pomeriggio ma non al mattino, mentre la camera da letto volge alla luce al mattino. La cucina tra l’altro è un open space con una porzione di salone dove c’è un sobrio divano con tavolino in stile minimal. E’ il caso di dire che non sempre il bianco dominante è sinonimo di freddezza.

I bagni della casa sono molto in linea con il resto della casa. La tendenza è invece quella di staccare molto dal salone e dalla camera da letto, con toni più scuri. Privilegiare linee sobrie ed omogenee nel fotografare case vacanza può avere senso soprattutto quando si lanciano messaggi di invito a famiglie, come nel caso specifico.

Come fotografo di interni Salerno posso affermare che la casa vacanza merita per pulizia, igiene, e soprattutto per il compromesso che offre con i costi di Valle dei Mulini ad Amalfi.

Gli strumenti per fotografare case vacanza.

Gli strumenti che usa un fotografo case vacanza in Italia per mettere in evidenza una serie di fattori che possono indurre un potenziale ospite o turista a prenotare presso una struttura piuttosto che un’altra sono molteplici. La mia scelta è stata da sempre orientata sui file croccanti di casa Nikon, per gamma dinamica e soprattutto tridimensionalità nelle sfumature di colore. Non occorre avere un autofocus veloce per fotografare interni. Occorre avere un buon grandangolo, il migliore in commercio, senza dubbio.

L’uso dei flash calibrato con parsimonia. Sconsigliato nella fotografia di dimore storiche è indicatissimo nella fotografia di interni dove predomina il bianco e c’è una certa differenza di intensità luce tra interno ed esterno.

Prediligo la color correction e non la color grading negli interni, proprio perché l’obiettivo è non alterare i colori e dare la sensazione di assaporare ciò che c’è realmente. Tuttavia per gli esterni c’è un leggero accenno di color grading in tutti i miei lavori.

Elaborare foto di case vacanza

Limiti e pregi della fotografia digitale applicata alla fotografia di interni? Oggettivamente ce ne sono diversi. In tutti i miei lavori il committente ha sempre avuto l’esigenza di rappresentare l’ampiezza degli spazi. Immaginare di scattare con il 35 mm tutte le foto o anche il 24 è impossibile. Questo vorrebbe dire creare una composizione quasi certamente non funzionale né alle richieste né a chi guarderà la foto. Ma le ottiche grandangolari spinte presentano diverse problematiche, non ultime quelle di distorcere gli elementi agli angoli, avvicinare ciò che è vicino al fotografo e allontanare ciò che è distante.

L’uso photoshop o Capture one nella fotografia di interni serve anche a questo: a smussare i limiti del grandangolo, correggendo le linee prospettiche e le distorsioni grandangolari spinte. Inoltre si correggono piccole imperfezioni che in genere non sono comunque visibili quando l’ospite occuperà la casa vacanza e che sono funzionali a catturare l’attenzione del potenziale cliente finale. La rimozione di elementi di disturbo avviene sia durante la fase di scatto che in post produzione ed è inutile nasconderlo. Interventi zonali che bilanciano la luce sono quasi sempre utilizzati nei miei lavori.

Limiti e pregi della fotografia digitale applicata alla fotografia di interni? Oggettivamente ce ne sono diversi. In tutti i miei lavori il committente ha sempre avuto l’esigenza di rappresentare l’ampiezza degli spazi. Immaginare di scattare con il 35 mm tutte le foto o anche il 24 è impossibile. Questo vorrebbe dire creare una composizione quasi certamente non funzionale né alle richieste né a chi guarderà la foto. Ma le ottiche grandangolari spinte presentano diverse problematiche, non ultime quelle di distorcere gli elementi agli angoli, avvicinare ciò che è vicino al fotografo e allontanare ciò che è distante.

L’uso photoshop o Capture one nella fotografia di interni serve anche a questo: a smussare i limiti del grandangolo, correggendo le linee prospettiche e le distorsioni grandangolari spinte. Inoltre si correggono piccole imperfezioni che in genere non sono comunque visibili quando l’ospite occuperà la casa vacanza e che sono funzionali a catturare l’attenzione del potenziale cliente finale. La rimozione di elementi di disturbo avviene sia durante la fase di scatto che in post produzione ed è inutile nasconderlo. Interventi zonali che bilanciano la luce sono quasi sempre utilizzati nei miei lavori.

fotografo case vacanza in italia emiliano russo 23

Rosso e bianco nelle case vacanza

TURISMO / DESIGN / FOTOGRAFIA

Le scelte cromatiche nella casa vacanza rappresentata sono pertinenti. Il bianco va spezzato e il grigio ha decisamente stancato.

La scelta di un colore primario forte, nella sua tonalità specifica è fondamentale per attirare un pubblico giovanile, famiglie con bambini piccoli. Nessuna citazione local in questo caso a parte il tavolo di ferro battuto realizzato da un noto artigiano locale.

Scrivici

Vista dalle finestre di una casa vacanza

Mostrare in fotografia cosa si vede dalla finestra è funzionale e genera fiducia nel potenziale ospite. La tentazione di effettuare ritagli impropri va tassativamente bandita ed è davvero una pratica bruttissima pratica usata nei primissimi anni 2000 che porta solo recensioni negative.

Dal punto di vista tecnico si traduce in doppie o triple esposizioni e in molti casi con due flash radio in camera per compensare la luce.

Vuoi crescere con noi?
fotografo case vacanza in italia - emiliano russo fotografo camere

Elementi da inserire nelle foto di case vacanza.

Togliere il superfluo e aggiungere l’indispensabile è il mio motto per ottenere delle foto di sicuro impatto senza rischiare di essere autoreferenziali e troppo minimalisti. Tramonta l’epoca del millennial criticone e cinico e si affaccia quella della Generazione Z, dal gusto più deciso e marcato, amante del comfort quanto dei colori. Pochi elementi con colori primari e derivati funzionano benissimo in interni dove domina il bianco, soprattutto nelle foto di camere da letto.

Scopri di più

Fotografare l’esterno della casa vacanza

Davvero fondamentale al pari del fotografare gli spazi interni è fotografare l’esterno di una casa vacanza. Il cliente deve avere una immediata idea di ciò che potrebbe fare subito dopo aver riposto la valigia e ciò che vedrà nelle immediate vicinanze, al mattino o all’alba quando si sveglierà. Analogamente avere dei paesaggi esclusivi del posto dove si vive, che difficilmente si possono trovare on line da la percezione che l’host sia molto preciso e attento.